BAGHETTI IL LEONE DI REIMS

Arosio Giacomo

Dal 2 luglio 1961, il nome di Giancarlo Baghetti è legato a un record mai più battuto nella storia della Formula 1: la vittoria al debutto in un Gran Premio valido per il Campionato... continua
NOVITA'
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: immediata
Spedito in 24/48 ore

Dal 2 luglio 1961, il nome di Giancarlo Baghetti è legato a un record mai più battuto nella storia della Formula 1: la vittoria al debutto in un Gran Premio valido per il Campionato del Mondo.

Baghetti aveva 27 anni, guidava una Ferrari ‘156’ semi-ufficiale ed ha raggiunto il successo in uno degli appuntamenti più prestigiosi dell’epoca: il GP di Francia sul difficile e velocissimo circuito di Reims.

Ce n’era abbastanza per trasformare in un lampo il pilota milanese in un idolo nazionale, grazie anche alla ‘copertina’ che gli è stata dedicata dal celebre e diffusissimo settimanale popolare La Domenica del Corriere.
Pilota coraggioso, dotato di notevole naturalezza alla guida, oltre che gentiluomo dall’aperta cordialità, nel 1962 Baghetti è diventato pilota ufficiale della Ferrari.

Non è stato però un anno fortunato, a causa del periodo di transizione tecnica della Casa di Maranello, come ricorda nella prefazione al volume lo stesso ingegnere Mauro Forghieri, artefice della rinascita del Cavallino.

Situazione che ha convinto Baghetti ad accettare l’offerta della neonata Casa ATS, diretta dall’ingegnere Chiti ex-direttore tecnico della Ferrari. Un intreccio semi-romanzesco che purtroppo non ha funzionato e che avrebbe condizionato la carriera di Baghetti, conclusa comunque solo nel 1968.

L’autore del volume, Giacomo Arioso, è un appassionato che ha effettuato una scrupolosa ricerca prima di affrontare la scrittura (numerose ed inedite le foto “di famiglia”) e fondamentali si sono rivelate le testimonianze di Cristina, moglie di Giancarlo e del fratello di quest’ultimo, Marco.

È nata così una biografia completa e dettagliata di Giancarlo Baghetti, che parte dagli anni giovanili, attraversa la carriera agonistica – iniziata con le Alfa Romeo nelle categorie Turismo e GT ed ‘esplosa’ con le monoposto di Formula Junior –, e percorre l’intero periodo successivo, quando Giancarlo si è trasformato in pilota di raid estremi, fotografo dalla notevole sensibilità e quindi in giornalista dell’automobile di chiara competenza. 

Informazioni prodotto

Rilegatura
Brossura
Pagine
128
ISBN / EAN
9788877921857
Lingua del testo
Italiano
Data di stampa
03/2022
Formato
17 x 25 x 1 cm

Informazioni aggiuntive

Genere o Collana
Storico; Corse

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per scrivere la tua recensione

Menu
Scopri la LIBRERIA >>