Questo volume esce a distanza di 40 anni dalla vittoria del Campionato del Mondo di James Hunt e ne racconta la vita singolare e leggendaria, dalle infinite feste alle pietre miliari della... continua
Editore: Blink
Lingua: Inglese
Categorie:

Prezzo: -
Attualmente non disponibile

Questo volume esce a distanza di 40 anni dalla vittoria del Campionato del Mondo di James Hunt e ne racconta la vita singolare e leggendaria, dalle infinite feste alle pietre miliari della carriera.

Scritto dallo stimato giornalista di sport motoristici Maurice Hamilton, fornisce un punto di vista esclusivo e personale di uno dei piloti più carismatici del mondo.

Dopo aver scoperto le corse automobilistiche a 17 anni, Hunt iniziò gareggiando con la sua Mini. Passando alla Formula Ford e alla Formula 3, i suoi progressi furono notati più per la guida audace e aggressiva che per i successi ottenuti, tanto da era soprannominato Hunt The Shunt (Hunt "Lo schianto") a causa dei suoi frequenti incidenti.

Passato alla Formula 1, con il team di Lord Alexander Hesketh, Hunt arrivò terzo nella sua prima gara. Finì secondo nel Gran Premio degli Stati Uniti e completò il 1973 con il Campbell Trophy per il miglior pilota britannico.

Hunt ha ottenuto la sua prima vittoria nel Gran Premio di Olanda nel 1975, finendo quarto nel Campionato del Mondo.

Il suo status di superstar si è sviluppato rapidamente nel 1976 quando si è unito alla McLaren e ha combattuto per il titolo contro il suo grande rivale, Niki Lauda.

James Hunt è diventato campione del mondo nella gara finale di una stagione così drammatica e controversa da diventare il soggetto di un film di Hollywood. 

Informazioni prodotto

Rilegatura
Rilegato
Pagine
352
ISBN / EAN
9781910536766
Editore
Lingua del testo
Inglese
Data di stampa
01/2016
Formato
26 x 28 x 3 cm

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per scrivere la tua recensione

Menu
Scopri la LIBRERIA >>