THIERRY SABINE E LA SUA PARIGI DAKAR


Il 14 gennaio 1986 muore Thierry Sabine, precipitando a bordo di un elicottero durante il rally Parigi Dakar, da lui creato nel 1978. L'uomo avventuroso ha l’eccezionale capacità di aprire le... continua
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: immediata
Spedito in 24/48 ore

Il 14 gennaio 1986 muore Thierry Sabine, precipitando a bordo di un elicottero durante il rally Parigi Dakar, da lui creato nel 1978. L'uomo avventuroso ha l’eccezionale capacità di aprire le porte all'evasione dal nostro mondo sempre più limitato. Questo fece Thierry Sabine, l'uomo che visse, e fece vivere a migliaia di appassionati, i grandi rally, come l'Enduro del Touquet e la Parigi Dakar. Sabine era dotato di un particolare coraggio, di una particolare forza, di una particolare capacità visionaria. Mercante di sogni e di felicità, fu l'erede dei leggendari avventurieri delle sabbie, di quel Sahara che rivela agli uomini la loro vera natura, senza fare sconti. Affascinato, conquistato e ammaliato dall'Africa, ne fu un ambasciatore. Sfruttando il suo carisma e la rara capacità decisionale di cui era dotato, e assecondando la sua passione per l'azione, visse fino in fondo il proprio destino di moderno Principe del Deserto. Nel corso di nove anni, tra il 14 gennaio 1977, quando si smarrì nel Ténéré e scampò alla morte, fino all'incidente del suo elicottero nel gennaio del 1986, assaporò la gioia della vittoria in tutte le sfide, dalle gare folli che aveva ideato, fino alla Parigi Dakar. Rimarrà per sempre l'icona dell'uomo d’avventura della fine del ventesimo secolo per tutti coloro che, seguendo il suo esempio, vorranno spingersi coraggiosamente ai limiti di se stessi.

Informazioni prodotto

Rilegatura
Brossura
Pagine
222
ISBN / EAN
9788897173700
Lingua del testo
Italiano
Data di stampa
11/2016
Formato
15 x 21 x 1 cm

Informazioni aggiuntive

Genere o Collana
Biografia; Corse

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per scrivere la tua recensione

Menu
Scopri la LIBRERIA >>