LANCIA AND DE VIRGILIO AT THE CENTER

2021 REPRINT


 Ristampa 2021 - Quantità limitata disponibile 

La storia e il contributo di uno dei più importanti ingegneri della Lancia. Un libro imperdibile per tutti gli appassionati del marchio e non solo..

continua
Editore: David Bull
Lingua: Inglese
Categorie:

NOVITA'
Prezzo: € 139,00
Disponibilità: immediata
Spedito in 24/48 ore

Negli anni successivi alla seconda guerra mondiale, la Lancia era l'azienda automobilistica più innovativa in Italia, se non nel mondo.

Le auto Lancia erano tecnicamente avanzate, dal design elegante e competitive in pista. Per più di quattro decenni, Francesco De Virgilio è stato uno dei protagonisti nella storia della Lancia. De Virgilio entrò nell'azienda come giovane ingegnere nel 1939, diventando anche un membro della famiglia Lancia, quando sposò la nipote del fondatore Vincenzo Lancia, nel 1947.

In Lancia and De Virgilio, l'autore Geoffrey Goldberg esamina la vita e la carriera di De Virgilio da molteplici prospettive. Attingendo a una grande quantità di documenti originali, disegni tecnici e fotografie provenienti dagli archivi della famiglia De Virgilio, Goldberg rivela il ruolo essenziale di De Virgilio nei progetti che hanno definito la Lancia durante i suoi anni migliori negli anni '40 e '50. Questi includono lo sviluppo del primo motore V6 di produzione, il lancio e il perfezionamento della Lancia Aurelia, e la gestione del breve programma corse dell'azienda, che ha prodotto le classiche D50 di Formula Uno.

Oltre all'ingegneria e alle competizioni, De Virgilio fu direttamente coinvolto nei cambiamenti di proprietà che rimodellarono la gestione e la posizione della Lancia nell'industria automobilistica italiana. Nel 1955, la famiglia Lancia vendette la sua partecipazione di controllo nell'azienda, portando alla sua eventuale acquisizione da parte della Fiat nel 1969. Attraverso tutti questi sconvolgimenti, De Virgilio ha continuato a sperimentare e innovare, lavorando su molteplici progetti, dai motori diesel per camion alle prime versioni dell'imbattibile auto da rally Lancia Stratos degli anni '70. Qualunque fosse l'incarico, la persistente ricerca dell'eccellenza di De Virgilio rimase un elemento costante alla Lancia, fino al suo ritiro nel 1975.

Nonostante i suoi successi tecnici e la sua popolarità all'interno dell'azienda, i contributi di De Virgilio sono stati ampiamente trascurati fino ad oggi.

Prodotto con il supporto del Revs Institute for Automotive Research, Lancia and De Virgilio è il prodotto di più di sei anni di meticolosa ricerca. Il libro è illustrato con centinaia di fotografie inedite che raffigurano le immagini di Francesco De Virgilio al lavoro, in pista e a casa con la sua famiglia, oltre a decine di disegni, progetti e altri reperti. Oltre a questa abbondanza di dettagli e informazioni, il libro, cattura anche lo spirito vibrante della vita familiare, della cultura e della società italiana durante la rinascita del dopoguerra.
Lancia and De Virgilio è un resoconto unico della storia automobilistica e sociale, raccontata dall'interno.

Il libro è stato molto apprezzato dagli appassionati: vinse diversi premi, tra cui il Cugnot Award della Society of Auto Historians, per il miglior libro dell'anno. Fu anche recensito sul New York Times e su La Repubblica, un evento piuttosto eccezionale per un libro su un'azienda e la sua storia di circa settant'anni fa.

Da oggi è disponibile una ristampa in quantità limitata, un occasione da non perdere per chi non ha potuto approfittare, nel 2014, della prima edizione.

Informazioni prodotto

Rilegatura
Rilegato
Pagine
332
ISBN / EAN
9780578819433
Editore
Lingua del testo
Inglese
Data di stampa
04/2021
Edizione
2
Foto a colori
39
Foto in B/N
240
Formato
28 x 30 x 3,5 cm

Informazioni aggiuntive

Genere o Collana
Storico; Tecnico

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per scrivere la tua recensione

Menu
Scopri la LIBRERIA >>